Archivio per marzo, 2009

Borsa Rossa da mare/Red bag for the beach

Posted in Modelli con tutorial with tags , , , , , , , , , , , on 14 marzo 2009 by Francesca

p10100281

Ho copiato questo modello da una borsa da mare che uso da tanti anni, molto capiente, con una bella stoffa etnica, cammelli rossi su fondo marrone chiaro. Non avevo una stoffa altrettanto bella, ho usato uno scampolone a fantasia rossa e bianca ed un cotone rosso leggero per la fodera, ce ne vuole 90 cm, altezza 140 cm, per ciascuna fantasia.

Per farla ci ho messo poco due ore e mezza, compreso il disegno del modello e le foto!

Tagliare due pezzi (50×35/85, larghezza cinghie 6 cm) per la borsa, due uguali per la fodera, due fondi (19×21 con angoli stondati), 4 rettangoli di 14×22 per le due tasche esterne, due semicerchi per la tasca interna (corrispondono all’avanzo del taglio della fodera), un nastrino lungo 15 cm largo 3 per il laccino di chiusura. I quadretti del cartamodello sono di 10×10 cm.

Cucire tre lati delle due tasche esterne, rivoltare a diritto, ripiegare verso l’interno per 1 cm il lato non cucito e stirare.

2

Cucire la parte curva della tasca interna, rivoltare a diritto, ripiegare verso l’interno per 1 cm il lato non cucito, stirare, e cucirlo a filo.

Applicare le due tasche esterne al centro diritto dei due pezzi della borsa, il lato non cucito corrisponde al bordo inferiore.

3

Applicare la tasca interna al centro diritto di uno dei due pezzi della fodera.

Cucire i due pezzi della borsa e i due pezzi della fodera.

Unire con 4 spilli al centro dei 4 lati del fondo alla borsa, poi, sempre con gli spilli, fare 4 pieghe per ogni angolo del fondo, per adattare l’ampiezza della borsa al fondo, imbastire, togliere gli spilli.

6

5Cucire il fondo alla borsa e fare la stessa operazione per la fodera.

Inserire la borsa a diritto dentro la fodera a rovescio, i diritti della borsa e della fodera sono a contatto.

Cucire i due pezzi, lasciando non cucita, in corrispondenza del centro della borsa, una parte lunga 8 cm circa di bordo, attraverso la zona non cucita rivoltare la borsa.

Preparare il laccino ripiegando il nastro a doppio e inserendo i margini all’interno, stirare, cucirlo a filo, inserire il laccino nella parte non cucita tenendolo fermo con uno spillo e cucire a filo il bordo esterno di tutta la cucitura, comprendendo la parte non cucita con il laccino inserito, rinforzare il laccino con un altra cucitura sotto il bordo.

9Attaccare un bottone grande sulla tasca opposta (io l’ho fatto intrecciando a tessuto 9 laccini di stoffa) e….finito!

10

Annunci

Pochette

Posted in Curiosità with tags , , , on 11 marzo 2009 by Francesca

Pochette. Lo stretto non necessario

Questo è il titolo di un articolo a firma di Irene Maria Scalise apparso su La Repubblica del 15.2.09, alla sezione “le tendenze. Inutili e dilettevoli”.

https://i2.wp.com/www.verycool.it/wp-content/images/pochette.jpg

“Dentro, al massimo, ci stanno rossetto e cellulare, nient’altro. Sono la negazione della praticità, ma non importa: le piccole borse nate negli anni Venti come simbolo di ribellione delle donne sono tornate. Modificate, sofisticate e adattate ai tempi”.

Pochette è un termine francese, da poche, tasca, come era chiamata l’antenata della borsa, un sacchetto da legare alla vita (vedi Un po’ di storia).

Da simbolo di emancipazione a scelta “di moda”, tanto deliziosa quanto scomoda…

Che ne pensate?

Stile Pucci (come dice l’Elisa…!)/A Pucci style bag

Posted in Modelli with tags , , , , , , , , , , on 5 marzo 2009 by Francesca

bulgari2

Sfogliando i settimanali ho visto la pubblicità di una bellissima borsa di Bulgari ed ho avuto voglia di copiarne il modello, per vedere come viene. Penso che magari lo rifarò con la cucitura centrale e la chiusura più elaborata. Mi è venuta più piccola…

bulgarimodello

Tagliare nella ripiegatura della stoffa 2 parti del pezzo grande e due parti dell’apertura con i manici, che consiglio di allungare un po’ rispetto a quanto ho fatto io. Cucire le pences verso l’esterno, poi cucire le parti davanti fra di loro e le parti dietro fra di loro, poi unirle lasciando una parte di bordo davanti, attraverso cui far passare il laccino che forma l’asola (una piccola striscia di stoffa lunga 14 cm e larga 1 cm da finita). Cucire i margini dell’apertura a filo comprendendo il laccino. Attaccare un bottone dalla parte opposta del laccino.bulgari3

Borsetta “do Brasil”/A “do Brasil” bag

Posted in Modelli with tags , , , , , , , , , , , on 1 marzo 2009 by Francesca

brasil11Credo sia evidente a tutti perché l’ho chiamata “borsetta do Brasil”… 😉

brasilmodello
Qui vedete tutti i pezzi da tagliare. Si tratta di una variante del modello base, solo che la parte inferiore della borsa è composta da una striscia di 6 cm di pelle gialla cucita prima di assemblare le varie parti.
L’ho decorata con un fiore, e spero che piaccia all’amica brasiliana a cui la regalerò!
brasilpart
brasil