Archivio per borse

Jeans bag

Posted in Modelli with tags , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , on 20 luglio 2011 by Francesca

Sono piuttosto contenta del risultato di questa jeans bag, che ho realizzato ispirandomi ad un modello visto in una vetrina in città.
Ora ho messo da parte tutti i miei jeans vecchi e fuori moda e ne farò altre.

Per realizzarla ho tagliato i fianchi dei jeans e ne ho utilizzato una metà, in modo che la parte inferiore davanti della borsa, che è poi anche una grande tasca, comprendesse metà davanti e metà dietro del jeans, con tutte le sue tasche.

Dal pantalone ho ritagliato dei trapezi, due per la parte dietro ed uno piccolo per la parte superiore del davanti, che forma la tasca, cucito alla fodera della tasca stessa. Sotto si vede invece la parte davanti

La borsa è foderata con della seta fantasia, con cui ho anche realizzato i manici, cuciti all’interno della cucitura delle due metà del davanti e del dietro. I manici sono poi impunturati fino al bordo superiore della borsa. Con la seta ho anche realizzato il nastro decorativo che ho messo dentro i passanti.

Fatte le due metà sotto ho realizzato la fodera con due trapezi uguali che ho inserito all’interno e cucito sul bordo superiore.

E questa è la borsa dalla quale ho preso ispirazione, dai colori più sobri…

Annunci

Una borsa fatta con le confezioni del caffé/Coffee packages bag

Posted in Modelli con tutorial with tags , , , , , , , , , , , , , , , , on 12 febbraio 2011 by Francesca

Non buttate più via le confezioni del caffé!!!

Finalmente sono riuscita nell’impresa… Ho trovato la tecnica giusta per cucire le confezioni del caffé senza che le cuciture taglino il materiale. Semplicemente ho unito i pezzi tipo patchwork cucendoli a zig-zag dal diritto…

Fatti due rettangoli (larghi 35 cm e lunghi 28) li ho cuciti fra loro e poi ho chiuso gli angoli internamente in modo da creare il fondo della borsa, che poi ho rivoltato sul davanti.

Ho cucito una fodera delle stesse dimensioni della borsa e l’ho cucita dalla parte interna (della fodera) ripiegando internamente i margini sia della borsa che della fodera.

Ho fatto due manici di stoffa e li ho cuciti all’interno con 4 cuciture, a distanza di 8 cm dalla cucitura laterale.

Ed ecco l’oggetto:


Borsa per Elisa / For Elisa bag

Posted in Modelli con tutorial with tags , , , , , , , , , , , , , on 15 giugno 2010 by Francesca

Non è ispirata a Beethoven ma alla mia amica Elisa, che me l’ha commissionata poco meno di un anno fa… e proprio oggi l’ho finita!!!!

Occorrente: cotone bianco da lavorare con uncinetto n° 3; stoffa per fodera, due anelli in legno

La borsa è composta di 3 pannelli uguali (davanti, dietro e patta), un laccino per tenere l’anello della tracolla, tracolla e fodera.

Pannello

Avviare 70 maglie lavorare 30 giri a punto ventaglietti, che si lavora su un modulo di 10 maglie (*5 maglie alte, saltare due maglie, 1 maglia bassa, saltare due maglie*, ripetere da * a *; nel giro successivo lavorare 1 maglia bassa nella terza maglia alta del ventaglietto, 5 maglie alte nella maglia bassa del giro precedente, ripetere così, aggiustando il numero di maglie sui bordi laterali senza perderne.

Finito il 30° giro proseguire facendo 5 giri a maglie basse intorno a tutto il rettangolo del pannello.

Cucire con l’uncinetto due pannelli tra di loro su tre lati, cucire il terzo pannello (la patta) all’estremità del pannello del dietro della borsa. Per creare la profondità cucire gli angoli inferiori del davanti e del dietro insieme al rovescio.

Fare due laccini lavorando 6 maglie basse per 20 giri.

Per la tracolla avviare 150 maglie e lavorare per 12 giri.

Rivestire gli anelli di legno con delle maglie basse. Cucire i laccini alle parti laterali della borsa, inserendovi gli anelli. Cucire la tracolla agli anelli

Preparare una fodera (in pratica una borsa doppiata) con due rettangoli di stoffa. Volendo si possono cucire sul davanti una o più tasche interne.

Cucire la fodera all’interno della borsa.

Borse gemelle/Twin bags

Posted in Modelli with tags , , , , , , , , , , , , , on 25 aprile 2010 by Francesca

In stile giapponese… ma la stoffa fantasia in realtà è di IKEA!

Due rettangoli di stoffa fantasia per la borsa, altri 4 in tinta unita per il fondo e due rettangoli stretti e lunghi per i manici; un pò di fodera (ed eventualmente uno scampolo per fare una taschina interna).

Facilissime le borse gemelle, una volta cucite le due parti della borsa, piegare, sul rovescio, l’angolo inferiore perpendicolarmente alla cucitura e cucire un triangolino intero per creare “la rotondità”.

Borsa patchwork

Posted in Modelli with tags , , , , , , , , , , , on 15 dicembre 2009 by Francesca

L’ho fatta per regararla ad una ragazza a cui piace il rosso, il verde ed il blu…

La trovo anche un pò natalizia, a dire il vero mi piace proprio, e poi ho utilizzato avanzi di cotone e ritagli di orli di jeans.

E’ come la borsa patchwork che ho fatto quest’estate, il procedimento è lo stesso, solo che questa volta ho inserito la tasca interna, anche per il cellulare, e la patta di chiusura.

La tracolla è di un robusto nylon nero…

Le prime morsbag!

Posted in Segnalazioni with tags , , , , , , , , , , , , on 3 dicembre 2009 by Francesca

Con i genitori del Comitato del mio paese abbiamo formato il pod e iniziato a cucire le prime morsbag (sociale guerrilla bagging)!!

Si tratta di un progetto internazionale che incentiva l’uso di borse ecologiche, attraverso la creazione di gruppi spontanei e volontari che si ritrovano per cucirle e regalarle in occasioni dimostrative pubbliche.

L’ho già presentato in un altro post.

Borsette da… un reggiseno!!! / Bra bags!!!

Posted in Modelli with tags , , , , , , , , , , , , , , on 26 ottobre 2009 by Francesca

Mi sono cimentata in questa operazione un pò particolare per partecipare ad uno swap internazionale in cui dieci volenterose come me cuciranno due di queste borsette e le spediranno alle loro partner entro la fine del mese… le mie andranno negli Stati Uniti ed a Singapore…

Il risultato è un pò kitsch, lo ammetto, ma devo dire che mi sono divertita un sacco a decorarle.

La base è un reggiseno imbottito di taglia quinta, cucito nella parte sotto ed ai lati e sopra c’è una piccola lampo…

Per il resto… fantasia!